icon mappa

Asse 1 Azione 1.1.4

PROGETTO CILINDRO FREDDO

Nuova tecnologia per la finitura delle pelli ad elevate prestazioni e a superiore sostenibilità ambientale.


Descrizione del progetto

Ad oggi i sistemi di verniciatura delle pelli si articolano tra verniciatura a spruzzo e verniciatura con macchina pigmentatrice. La più recente pigmentatrice introdotta sul mercato prevede un sistema a rulli che applica i pigmenti tramite una carta goffrata pressata a caldo. Il presente progetto intende sviluppare e validare un innovativo paradigma tecnologico che consenta di applicare e formare strati di vernice su pelli conciarie sfruttando un processo a freddo, basato su un rullo rivestito in materiale antiaderente.


Obiettivi

Obiettivo del progetto è lo sviluppo di un innovativo sistema di verniciatura a freddo ad elevate prestazioni, che consenta un’ottimale riuscita delle operazioni di stiratura, stampatura, palissonatura, goffratura e finissaggio non solo di vari tipi di pelle (pelle, pelle conciata, finta pelle), ma anche di tessuti ed altri materiali sintetici. L’approccio tecnologico ideato prevede la ricerca di materiali ed architetture impiantistiche innovative per massimizzare il risparmio energetico ed utilizzare in modo più razionale le risorse. Tra gli obiettivi, in coerenza con gli obiettivi previsti dalla strategia EUSALP, il progetto si propone di:

  • Promuove l’innovazione tecnologica nel settore conciario;
  • Rafforzare il know-how delle imprese Regionali nel campo dei materiali avanzati.


Risultati

Il progetto porterà allo sviluppo di una tecnologia che garantirà un’alternativa strategica ai sistemi attualmente utilizzati dalle aziende conciarie per la verniciatura delle pelli. Tale sistema consentirà di mantenere un’elevata qualità delle pelli dopo il processo. La nuova macchina è costruita intorno ad un rullo operatore (cilindro freddo) rivestito con un innovativo materiale antiaderente e collegato ad un apparecchio refrigerante, in modo che la temperatura sulla superfice del rullo risulti uguale o inferiore a 20°C per l’intero processo.



Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – Totale contributo concesso € 37.005,76